Massimo Cassano con il Nuovo Centro Destra

www.massimocassano.it
Sen. Massimo Cassano

23 Giugno 2015

Sanità in Puglia, giunta e consiglio regionale si occupino subito dell'ennesima emergenza

Un'altra, l'ennesima estate di straordinaria emergenza per la sanità pugliese, con le Asl costrette a rivolgersi a medici interinali, a progetto o a chiamata. Pacchetti di prestazioni di pronto soccorso vendute al migliore offerente in attesa della conclusione dei concorsi per l'assunzione di nuovo personale medico e infermieristico. Così rischia di cadere nel vuoto l'Sos di Antonio Amendola, presidente dell'Aaroi Emac Puglia, associazione degli anestesisti e rianimatori: «Perché non ci si è mossi prima, visto che si conosce da tempo il problema della carenza di personale? Sta prendendo piede fra le aziende il ricorso alle cooperative esterne, ma i primari dei reparti non hanno nessun potere su questi medici. Se succede un problema, a chi risponderanno e chi si prenderà le responsabilità?». E' questo il quadro drammatico che dieci anni di disgrazie vendoliane consegnano alla nuova giunta regionale e a tutti i neo consiglieri. Da qui il mio appello affinché tanto il governo della Puglia quanto il parlamentino possano entrare al più presto nel pieno dei poteri. In mancanza di un'azione politica unitaria che veda l'impegno delle amministrazioni locali, regionale e dei parlamentari, il rischio è del collasso totale in un panorama già di per sé critico e non più in grado di soddisfare le pressanti richieste di salvaguardia della salute da parte dei cittadini. Non è il momento per indecisioni e dubbi e diventa a questo punto urgente un intervento forte che ponga definitivamente la parola fine a questa infinita storia.
Copyright 2013 massimocassano.it - Pagina ufficiale di Massimo Cassano - Pixellers