Massimo Cassano con il Nuovo Centro Destra

www.massimocassano.it
Sen. Massimo Cassano

07 Gennaio 2018

ILVA DI TARANTO, nota del sen. Cassano

Sullo stabilimento Ilva di Taranto ha ragione l’arcivescovo del capoluogo ionico, mons. Santoro: ogni parte in causa indossi i panni dell’altra, politici, amministratori, istituzioni, lavoratori, ammalati, medici. Parole pesanti che hanno il merito di richiamare tutti al proprio dovere, nel tentativo di mettere la parola fine alla stagione delle beghe di parte, delle aule di Tribunale chiamate e a decidere su questioni che spetterebbe ad altri affrontare e risolvere. Soprattutto, non si ceda alla tentazione di fare dell’Ilva motivo di campagna elettorale, ricordando che qui si gioca su due fronti sacri: il diritto alla salute e quello al lavoro, in un Sud che appare sempre più in affanno e che ancora una volta sta perdendo il treno della ripresa che sembra invece avere giù toccato le solite realtà del Nord Italia. Taranto, la Puglia, il Mezzogiorno non possono permettere alla politica l’ennesimo scempio sulla pelle dei cittadini. Non si può perdere di vista l’obiettivo unico che deve essere alla base della ripresa dei rapporti istituzionali tra Comune, Regione e Governo: lavorare per la produzione di acciaio pulito mettendo al centro la salvaguardia dei livelli occupazionali, dell’ambiente e della salute. Soprattutto la Puglia deve togliersi di dosso la maglia nera della Regione “in cui è meglio non investire”, dotandosi finalmente di una politica di sviluppo economico con obiettivi chiari e precisi. Navigare a vista, delegare ai tempi della giustizia (cui pure spetta vigilare sulla correttezza delle procedure), usare temi tanto sensibili per regolare conti personali all’interno dei partiti nuocciono gravemente al fisico e al morale dei tarantini che aspettano invece un cronoprogramma serio sui tempi dell’innovazione e delle bonifiche e nuovi strumenti ad Arpa e Ispra per il monitoraggio dell’inquinamento.
Copyright 2013 massimocassano.it - Pagina ufficiale di Massimo Cassano - Pixellers